No Nos Rendiremos

Apoya a quienes nunca se rinden!

Dopo Italia e Portogallo, la raccolta fondi promossa da Fondazione LAPS arriva anche in Spagna! Obiettivo di #nonosrendiremos è supportare anche in Spagna le persone più colpite dalla crisi economica legata al Covid-19.

Tra gli sportivi che hanno aderito: Carlos Sainz, Carlos Sainz Jr, Fernando Alonso e Miguel Induráin.

Hashtag

#nonosrendiremos

Partners

Gruppo Prisa, Santander, Vodafone Spagna

Madrid, 25 giugno 2020 - Dopo aver raccolto circa 1 milione di Euro e diverse centinaia di tonnellate di cibo in Italia e Portogallo la campagna di raccolta fondi Never Give Up promossa da Fondazione LAPS, la onlus fondata nel 2016 da Lapo Elkann, arriva adesso anche in Spagna.

Obiettivo è quello di raccogliere fondi a favore di Acción contra el Hambre, una delle principali organizzazioni non-profit attiva in Spagna, da destinare a coloro che in Spagna stanno affrontando la crisi economica conseguente alla pandemia Covid-19.

“In questo periodo di emergenza, è essenziale promuovere azioni concrete per aiutare tutti coloro che stanno attraversando una difficile fase di disagio economico e sociale”

“Attraverso Fondazione LAPS voglio contribuire a sensibilizzare le coscienze su quanto sia importante prendersi cura del prossimo”.

— Elkann

Tra coloro che hanno aderito alla campagna figurano: i piloti Carlos Sainz, Carlos Sainz Jr e Fernando Alonso, la leggenda del ciclismo Miguel Indurain (vincitore di 2 Giro d’Italia, e 5 Tour de France), il cantante Alejandro Sanz, gli attori Goya Toledo, Jose Coronado, Antonio Resines, e Fernando Tejero, il DJ Carlos Jean, gli chef pluristellati Diego Guerrero e Suzi Diaz, le topmodel Nieves Alvarez e Eugenia Silva, il campione di basket Sergio Llull, la Campionessa del Mondo di Badminton Carolina Marin e molti altri volti noti del mondo dello spettacolo e dello sport.

La raccolta fondi, #NONOSRENDIREMOS, gode del supporto del Gruppo Prisa, di Santander e di Vodafone Spagna. Per aderire all’appello promosso da Fondazione LAPS è attivo il sito nonosrendiremos.org